Investire, innovare, vendere, remunerare: sono queste le azioni di una impresa del vino virtuosa.

post-evento-management-divinoUn’impresa vitivinicola che vuole competere ed emergere nel suo mercato deve saper generare valore e distribuirlo. Per farlo ha bisogno di una gestione aziendale che tende all’eccellenza.

Fare vino richiede molti investimenti: vigneti, cantina, prodotti in invecchiamento, creazione di un brand. Se esiste un ciclo di produzione annuale scandito dai tempi della vendemmia e della vinificazione, esiste nell’impresa un ciclo economico e finanziario che si esplica nel lungo periodo.

Noi di Sistemi con il nostro Partner GS Sistemi, insieme a Studio Impresa e Wine Meridian, abbiamo affrontato il tema lo scorso 10 luglio a Monteriggioni (Siena), dove alcune imprese del settore si sono confrontate con i consulenti di “Management DiVino”: un team di esperti nella gestione appartenenti a diverse società di consulenza e servizi, che da tempo lavorano insieme per sostenere lo sviluppo e l’innovazione delle cantine.

Massimo Marietta, Responsabile Sviluppo ENOLOGIA di Sistemi, ha presentato il modello di azienda vitivinicola digitale, per automatizzare i processi di una cantina 4.0, per organizzare al meglio le attività in azienda, conoscere i costi di produzione e dialogare con i clienti.

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo sull’evento>>

Source: News

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi