Comunicazione dati locazioni brevi al 20 agosto 2018

I soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare e che gestiscono portali telematici mettendo in contatto persone alla ricerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari, hanno l’obbligo di trasmettere i dati relativi ai contratti di locazione breve, conclusi per il loro tramite, entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono tali dati.
Con il provvedimento del 20 giugno l’Agenzia delle Entrate ha prorogato il termine per l’invio al 20 agosto.
Per contratto di locazione breve si intende un contratto di locazione, di durata non superiore a 30 giorni, di immobili a uso abitativo (comprese le sublocazioni e le concessioni in godimento a terzi a titolo oneroso da parte del comodatario) stipulato da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa.

La soluzione Sistemi
Con la soluzione PROFIS/Pratiche è possibile:
creare la comunicazione derivando i dati dei soggetti anagrafici,
disporre di controlli preventivi riducendo il rischio di errori nell’invio,
trasmettere la comunicazione direttamente dalla soluzione,
avere sempre sotto controllo lo stato di avanzamento delle comunicazioni gestite,
archiviare e conservare la comunicazione.

La comunicazione è disponibile in aggiornamento a tutti gli Utenti PROFIS.

Contattaci per saperne di più>>

Source: News

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi