L’esperienza di ColleMassari con ENOLOGIA

L’azienda vinicola toscana racconta la sua esperienza con ENOLOGIA e di come, grazie alla digitalizzazione e al software gestionale, abbia messo in connessione i vari reparti dell’azienda per una gestione centralizzata di tutti i processi amministrativi e contabili, del magazzino e produzione e delle attività commerciali.

COLLEMASSARI SPA
La ColleMassari SpA nasce verso la fine degli anni ‘90, dai fratelli Maria Iris e Claudio Tipa, discendenti di una nobile famiglia siciliana e appassionati di barca a vela. Dopo l’acquisto e il restauro del castello medioevale di Colle Massari, prosegue il percorso con l’acquisizione di diversi vigneti: trasformano così la loro seconda passione in un’impresa vitivinicola. La ColleMassari SpA oggi comprende varie tenute (Castello ColleMassari, Grattamacco, Poggio di Sotto e San Giorgio) e si estende su 1.200 ettari complessivi, di cui 200 coltivati a vigneto e 90 a uliveto. Con un fatturato di 10 milioni di euro, esporta i propri vini in tutto il mondo ed è stata premiata “Cantina dell’anno” nel 2014 dalla Guida vini d’Italia del Gambero Rosso.

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO SEMPLIFICATA
ENOLOGIA permette di seguire l’intero processo produttivo a partire dalle attività in vigneto, e di controllare i costi di produzione riferiti a questa fase. Lato cantina, ENOLOGIA gestisce in modo completo e integrato l’intero processo di trasformazione a partire dalla pianificazione dei ricevimenti uve fino alla fatturazione automatica in contabilità. Il software permette, inoltre, di tenere sotto controllo la tracciabilità e la rintracciabilità dei prodotti vitivinicoli.

PROGETTO DI TRACCIABILITÀ AVANZATA
Sistemi, in partnership con Autentico, società che sviluppa soluzioni sulla base dell’utilizzo di sistemi Rfid, ha messo a punto una soluzione di tracciabilità e rintracciabilità delle bottiglie, per assicurare l’univocità del prodotto, ma anche per geolocalizzare le singole bottiglie attraverso un minuscolo chip applicato sotto la retro etichetta o sotto forma di bollino. Il consumatore, attraverso un’apposita app, avvicinando lo smartphone alla bottiglia, riceve informazioni sull’autenticità del vino, sulle caratteristiche del prodotto e sui possibili abbinamenti. Nello stesso momento, a ColleMassari arriva il segnale di geolocalizzazione. Un sistema che garantisce una tracciabilità avanzata e completa della singola bottiglia.

ASSISTENZA IN TEMPO REALE
ENOLOGIA ha avuto molti benefici sull’azienda ColleMassari. L’assistenza di Sistemi è stata accanto alle persone di ColleMassari fin dalle fasi iniziali di implementazione del software: dalla formazione on line ai costanti aggiornamenti, all’assistenza sul prodotto in tempo reale.

Per sapere di più sul ruolo di ENOLOGIA e del percorso di digitalizzazione di ColleMassari, leggi l’intervista sul Corriere Vinicolo di Giampiero Pazzaglia, direttore generale di ColleMassari SpA.

Source: News

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi